Schermo Geoprotex mini

È una stuoia antiradiazioni, che misura 50 cm x 50 cm, ideale per proteggere la propria postazione di lavoro o di relax (la scrivania o la sedia in cui si trascorrono diverse ore del giorno, il divano in cui si guarda la tivù o si ama leggere…) dai raggi gamma polarizzati. Le radiazioni naturali del sottosuolo sono una fonte di pericolo importante ma ancora poco nota. La radioattività naturale del suolo è sempre esistita e, di per sé, potrebbe non costituire un problema. Le radiazioni naturali del sottosuolo, tuttavia, diventano un vero pericolo quando ci si espone a esse per lungo tempo. Le radiazioni gamma in un ambiente possono essere “diffuse” o “concentrate”: quelle diffuse vengono rilevate nell’aria anche tramite un semplice contatore Geiger e possono provenire anche dai materiali di costruzione; quelle “concentrate” sono definite “radiazioni gamma polarizzate” e vengono individuate attraverso un potente spettrometro nucleare munito di apposito polarimetro, utile anche per effettuare controlli di emissione gamma sul corpo umano. I problemi alla salute della persona possono essere generati non solo dal campo elettromagnetico artificiale emesso dai fili elettrici o da computer e simili, ma anche dalle radiazioni naturali gamma polarizzate provenienti dal sottosuolo, che colpiscono indistintamente, passando attraverso il cemento armato anche per 6-7 mila metri di altezza, e sono molto più diffuse di quanto si creda.